Come diventare albero dopo la morte…

albero

Dalle ceneri rinascerà una nuova vita. E magari dopo la morte, il corpo si trasformerà in albero per continuare a vivere nei secoli dei secoli. Quante volte ci siamo interrogati sui misteri dell’aldilà e di certo qualcuno avrà pensato di voler restare nel mondo tornado alla natura. Adesso è un desiderio che può diventare realtà, grazie al designer Gerard Moliné. Lui ha dato forma concreta alla visione romantica della vita ultraterrena. Per questo ha inventato l’urna cineraria Bios eco-sostenibile. E’ anche un modo diverso per affrontare il lutto: “Quando perdiamo qualcuno a noi caro, c’è un periodo in cui rinneghiamo l’accaduto, come se non fosse mai successo. – commenta Gerard Moliné – L’idea che qualcosa di biologico possa crescere dai resti di qualcuno che amavamo ci aiuta a superare il trauma. Pensiamo sia un modo molto poetico di affrontare la morte”.

Si tratta di un progetto pensato già nel 1997, premiato nel 2002 e 2005. Ma solo parecchi anni dopo l’intuizione di Molinè è diventata concreta, quando Roger Molinè ha fondato la start-up, Bios Incube, con sede a Barcellona. Insieme al suo team ha quindi studiato un sistema che trasforma le ceneri dopo la cremazione in sostanze nutrienti per gli arbusti. 

La confezione di Urna Bios ha al suo interno tutto il necessario, compreso il seme, per far spuntare una pianta attingendo anche dalle nostre ceneri, che vanno versate nel recipiente prima di sotterrarlo.

La parte superiore dell’urna è stata infatti progettata per permettere al seme di germogliare. Prima di seppellire l’urna, bisogna dunque miscelare i componenti con un po’ di terreno su cui si desidera far crescere l’albero. Grazie alla sua struttura, Urna Bios mantiene il seme separato dalle ceneri. L’albero cresce nella parte superiore, fino a quando l’urna biodegradabile si inizia a disciogliersi. In cima sulla superficie del suolo, viene appoggiato un sensore, che collegato allo smartphone, attraverso un’app, permette di monitorare il livello dell’acqua, che fuoriesce da un serbatoio bagnando un po’ alla volta la terra. 

L'urna è in vendita su www.urnabios.com e può essere spedita in tutto il mondo. In teoria se le norme locali lo consentono, questi alberi potrebbero  essere  piantati ovunque, e non per forza negli angusti e depressivi cimiteri: nel giardino di famiglia, nella propria casa o dove sorge un paesaggio incantevole. E' possibile scegliere di diventare acero, pino, ginko,...