I trend del 2018 nel settore funebre

Il mondo del settore funebre è in continua evoluzione. Un cambiamento che segue le preferenze e le esigenze della clientela. I trend del settore funebre nel 2018 hanno avuto alla base valori evidentemente differenti rispetto a quelle effettuate nelle precedenti generazioni.

In particolare, è in costante aumento la ricerca della personalizzazione del servizio funebre. Il mercato richiede sempre di più un servizio che sia sempre più vicino alle caratteristiche del defunto. Sempre più familiari, infatti, richiedono una cerimonia personalizzata per la persona cara scomparsa in modo tale da ricordarla nel migliore dei modi anche nel momento dell’estremo commiato alla vita terrena.

Anche quest’anno, inoltre, ha dimostrato come un numero sempre più crescente di persone voglia prepararsi al giorno del funerale. Una pianificazione anticipata del proprio funerale permette di soddisfare al meglio i bisogni emotivi e finanziari della famiglia. In casi sporadici, inoltre, alcune persone decidono di pagare in anticipo il proprio funerale per alleggerire gli oneri finanziari della propria famiglia. In continua crescita è anche la cremazione.

Alcune stime ritengono che a breve la percentuale che ricorrono alla cremazione possa arrivare ad essere comparabile con quello della sepoltura. Con il crescere della sua popolarità, infatti, la cremazione col tempo verrà accettata da parte delle varie religioni. Le imprese funebri hanno aumentato la propria presenza digitale e la maggior parte di loro possiede ormai un proprio sito web ed una propria pagina sui social network che permettono di mostrare con immediatezza i propri prodotti ed i propri servizi. I

l ricorso alla tecnologia, inoltre, permette ai consumatori di confrontare i servizi proposti dalle varie agenzie. Sta inoltre prendendo piede anche la diretta on line del servizio funebre sui social a beneficio di familiari ed amici che vivono lontano dal defunto o anche la diretta della cremazione. Anche nel settore funebre, inoltre, aumenta la coscienza ecologica. E’ probabile che anche nei prossimi anni questa tendenza, nella scelta di materiali e soluzioni rispettose dell’ambiente, possa affermarsi ancora con più crescente vigore.